L’allevamento Ragdoll a Genova

Chi Siamo

Siamo Elena e Silvia, due sorelle accomunate da una grande passione: i gatti, ed in particolare i Ragdolls!

Abbiamo avviato il nostro Allevamento di Ragdoll a Genova nel 2011, con Affisso Omnia Vincit, registrato in FIAF (Federazione italiana Associazioni Feline) e riconoscinto da WCF (World Cat Federation)

Il nostro è un Allevamento a carattere Amatoriale.

Alleviamo il Ragdoll nei colori Seal e Blue, nelle varietà Bicolore, Mitted e Colorpoint, anche Tabby.

Ogni nostra gatta partorisce in media non più di 3 volte nell’arco di due anni (come raccomandato e indicato dalle Associazioni di riferimento) e non viene fatta riprodurre prima dell’ anno di vita e oltre (in media) i 6/7 anni.

Non utilizziamo gabbie come forma di costrizione e di controllo, né nei nostri gatti adulti, né nei nostri gattini.

I nostri gatti vivono in casa con noi, condividendo con noi gli spazi di vita fin dalla nascita.

Non “commerciamo” gattini nè vendiamo gattini per conto di terzi o provenienti da altri paesi europei e di origine incerta. Per questo motivo, non abbiamo una disponibilità illimitata di gattini, e spesso capita che chi è interessato a un nostro cucciolo debba attendere anche diversi mesi prima di poter “incontrare” il proprio gattino.

Ogni gattino  nasce in casa nostra ed è frutto di accoppiamenti attenti e pianificati.

I nostri gatti sono geneticamente testati su HCM PKD e sono testati e garantiti negativi a FIV e FELV.

Una di noi due, Silvia (che all’interno dell’ Allevamento si occupa di assistere le gatte durante il parto e di seguire e monitorare i gattini fin dai primi minuti di vita) nel 2016 si è recata a Cremona per partecipare ai tre moduli formativi del Master dell’ Allevatore Felino, ottenendo il relativo attestato; Silvia ha vissuto l’ esperienza del Master come un’ occasione di confronto alla pari con altri Allevatori circa criticità comuni nel mondo dell’ Allevamento, nonché come opportunità per ricevere importanti indicazioni in merito alla gestione dei gatti e delle possibili problematiche da parte di alcuni dei più autorevoli professionisti del settore.

Spinti da una nostra personale passione e inclinazione, negli anni abbiamo approfondito attraverso percorsi di studio personale e seminari dedicati alcuni argomenti di nostro interesse, tra cui quello relativo l’ alimentazione biologicamente appropriata e bilanciata nel gatto, sia di tipo casalingo che di tipo industriale e BARF.

Siamo motivati, entusiasti e disponibili a condividere con i nuovi adottanti dei nostri gattini o con chiunque sia interessato informazioni e argomenti di studio, comunicando le fonti da cui traiamo le nostre informazioni e dando consigli (nel limite della nostre conoscenze) in merito alla composizione che deve avere un alimento per essere considerato biologicamente appropriato al gatto, sia esso di tipo BARF che di tipo industriale o di tipo casalingo.

Un altro nostro argomento di interesse è quello relativo il comportamento e il mondo vissuto dal gatto e la sua interpretazione, nell’ottica di favorire una comunicazione sempre migliore all’interno della coppia padrone – gatto.

Anche su questo argomento ci teniamo ad informare e a consigliare nel tempo (nel limite delle nostre conoscenze) i nuovi adottanti dei nostri gattini; il Ragdoll è un animale dolcissimo, presente e affezionato, ma non è (come non lo è nessun altro Gatto… sano!) Un gatto che “dove lo si mette sta”, che è “geneticamente programmato” per dare amore, dare attenzioni, dare, dare, dare… e basta, senza vedersi riconosciuto il diritto a ricevere anche lui le stesse attenzioni, nel rispetto della sua individualità e del suo modo di esprimere i propri bisogni e le proprie emozioni, modo che è peculiare e diverso in ogni gatto, a prescindere dall’appartenenza ad una razza piuttosto che ad un’ altra.

Per instaurare un rapporto sano e rispettoso con il proprio gattino, bisogna viverlo e “pensarlo” come un gatto, un felino, con i suoi bisogni di felino, prima ancora che pensarlo come un gatto di una-determinata-razza.

Programma di selezione Omnia Vincit

Da circa due anni abbiamo avviato un nostro proprio programma di selezione, a partire da alcune ottime linee che rispettabili Allevatori sia Italiani che esteri ci hanno affidato.

E così abbiamo accolto e tenuto con noi il primo gattino che porta il nostro nome, la nostra prima generazione: Omnia Vincit Edison, la cui madre è la nostra amatissima Kili (adesso sterilizzata), proveniente dall’Allevamento Koc Pol di Monika e Patrick Koc, a cui siamo molto riconoscenti per aver deciso di affidarci la nostra “Kilona”; il papà di Edison è invece Fabiano Cesar De Beira Mar (adesso sterilizzato), un bellissimo esemplare di Ragdoll Blue Colorpoint di Linea Tradizionale proveniente dall’ Allevamento De Beira Mar di Ute Flicke in Germania.

Poco dopo la nascita di Edison abbiamo accolto la prima cucciolata della nostra dolcissima e bellissima Rosalie Delle Gemme Preziose, una delle gatte con il più intenso e luminoso colore di occhi che abbiano avuto, nonché una delle più dolci e belle; l papà della gattini era ancora il nostro Fabiano.

All’interno della cucciolata abbiamo deciso di tenere per noi una micina che racchiudeva in se le migliori caratteristiche di entrambi i genitori: occhi blue aviazione, testa, profilo e mento ereditati della mamma; espressione, forma degli occhi e setosità del pelo dal papà.

Abbiamo così deciso di inserire all’interno del nostro programma di selezione e Allevamento la seconda gatta con il nostro nome: Omnia Vincit Fly Me To The Moon, da noi chiamata affettuosamente Mimi.

Siamo molto contente e orgogliose del nostro neonato programma di selezione, e ci auguriamo che il futuro ci riservi ancora piacevoli sorprese!

Il nostro focus all’ interno del nostro programma d’ Allevamento è quello di cercare di rendere nei nostri gattini sempre più probabile l’ espressione delle caratteristiche che noi più amiamo nella Razza Ragdoll: un colore d’ occhi profondo, intenso, scuro e luminoso e un carattere dolcissimo, simpatico e buono, senza trascurare un attenzione particolare relativa la salute

Il nostro è un progetto spesso impegnativo e difficile da sostenere, ma a cui dedichiamo la maggior parte delle nostre risorse, sia economiche che fisiche ed emotive.

Contattami per informazioni